Come allontanare le mosche in modo naturale

Come allontanare le mosche in modo naturale Reviewed by on . Rating: 4

Con l’arrivo dell’estate torna il problema delle mosche che puntualmente invadono le nostre case, ma come eliminarle senza ricorrere a sostanze chimiche?

Come fare

  1. Fondamentale è la pulizia degli ambienti, occorre eliminare la spazzatura quotidianamente e non lasciare in giro frutta o avanzi di cibo che possano attrarre le mosche e favorire la loro diffusione in quanto luogo ideale per la deposizione delle uova. Ricordatevi anche di lavare i piatti subito dopo aver mangiato e non lasciare aperte bottiglie di bibite dolci.

  2. Per impedire il loro ingresso nelle vostre case applicate delle zanzariere alle finestre, in modo da poter lasciare circolare l’aria senza far entra gli insetti.

  3. Le mosche come altri insetti sono attratte da profumi particolari in particolare da quelli dolci, cercate quindi di evitare cosmetici e profumi con aromi dolciastri, al contrario sono infastidite da alcune essenze. Potete utilizzare incensi e oli a base di citronella, lavanda, menta, geranio, basilico da diffondere in casa o accendere in terrazza, e abbellire il balcone con piante che allontanano gli insetti.

  4. Posizionate sul davanzale della finestra un vasetto di basilico oltre ad insaporire i cibi il basilico sprigiona un aroma non gradito alle mosche, oppure alcune fette di limone con alcuni chiodi di garofano conficcati all’interno, le mosche odiano l’odore dei chiodi di garofano!

  5. In veranda potete invece posizionare un bel centrotavola di pout-pourri composto da fiori di lavanda, pepe nero, chiodi di garofano e qualche essenza come eucalipto o citronella.

  6. Se avete una mosca in casa ricordatevi che l’insetto è attirato dalla luce, spegnete quindi tutte le luci di casa eccetto quella dove c’è la mosca poi spegnete anche quella e accendete quella della camera adiacente, create un percorso fino all’uscita!

  7. Infine potete preparare una soluzione fai da te da vaporizzare nell’ambiente: miscelate dell’aceto con la buccia di un limone e delle foglie di menta, lasciate macerare quindi filtrate e conservate in uno spruzzino pronto all’uso.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|