Come bloccare il cellulare rubato

Come bloccare il cellulare rubato Reviewed by on . Rating: 4.5

Se avete smarrito o vi hanno rubato lo smartphone occorre bloccarlo al più presto prima che qualcuno ne faccio un uso improprio. Sul cellulare infatti sono contenuti molti dati personali, immagini, foto, video, mail, numeri privati, etc. che vanno protetti. Fortunatamente esistono diverse applicazioni, anche gratuite, che consentono di bloccare il cellulare rubato impedendo a chi ve lo ha rubato di accedere alle informazioni personali.

Come fare

  1. Se avete uno smartphone Android potete usufruire di avast! Mobile Security, oltre a proteggervi da virus permette di bloccare da remoto il cellulare inviando semplicemente un SMS. Potete scaricare gratis l'app da Google Play Store.
    Una volta scaricata andate su Anti-Theft, cliccate su Impostazioni, Ok, Attiva, accedete ora nella sezione Configurazione delle impostazioni base e cliccate su Il tuo nome, avast! Password e Controllo remoto: inserite quindi il vostro nome, il codice numerico a 4-6 cifre che consente di bloccare o sbloccare il dispositivo e uno o più numeri di telefono dai quali inviare l'SMS per bloccare il cellulare rubato, ricordatevi di far precedere i numeri di cellulare dal prefisso +39.
    Per bloccare il cellulare dovete inviare da uno dei numeri inseriti il codice a 4-6 cifre seguito da lock (ad esempio 123456 lock). In questo modo il cellulare resterà inutilizzabile fino a quando non viene inserito il codice corretto o il cellulare riceve il codice di sblocco (ad esempio 123456 found).

  2. Al contrario se avete un iPhone il cellulare è già predisposto e non occorre scaricare nessuna app. Apple infatti offre un servizio gratuito Trova il mio iPhone, per individuare sulla mappa il proprio dispositivo, bloccarlo o cancellarne i contenuti. Controllate solo che sia attivo, andate su impostazioni, menù iCloud, Trova iPhone e attivate la levetta. Per bloccare l'iPhone andate sul sito iCloud.com accedete con Apple ID e Password cliccate su Trova il mio iPhone, in questo modo lo vedrete su una mappa, quindi selezionate la Modalità Smarrito, se non usate una password per lo smartphone ve ne verrà chiesta una al momento.
    Se l'iPhone si trova vicino ma non lo trovate potete selezionare Emetti un suono, in questo modo il cellulare si metterà a suonare. Se l'iPhone è offline dovete attendere che si riconnetta ad internet, solo allora verrà bloccato, in questo caso meglio spuntare Inviami una notifica quando viene trovato per ricevere un messaggio di posta elettronica non appena il dispositivo si riconnette alla rete.

  3. Un ulteriore modo per bloccare gli smartphone rubati è recuperare il codice IMEI (International Mobile Equipment Identity ),un codice di 15 cifre che identifica in modo univoco il dispositivo lo trovate sulla confezione del cellulare, fare denuncia di furto o smarrimento ai carabinieri e con la denuncia recarvi in un punto vendita del vostro operatore per richiedere il blocco del cellulare. Portate con voi un documento di identità.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|