Come cambiare password WiFi

Come cambiare password WiFi Reviewed by on . Rating: 3.5

Se pensate che il vicino di casa sia entrato nel vostro WIFI per rubare la vostra lunghezza di banda, oppure se semplicemente volete cambiare password, seguite le indicazioni qui sotto, sarà molto semplice.

Come fare

  1. La maggior parte dei router internet wireless moderni oggi sul mercato sono gestiti tramite un browser web. Avete semplicemente bisogno di scoprire che cosa è l'interfaccia di amministrazione del router wireless per poi connettersi. Può capitare di aver scritto la password da qualche parte e poi averla persa: allora si dovrà resettare il router facendolo tornare alla sua password di default. Quest'azione viene eseguita solitamente tenendo premuto il pulsante di reset del router per alcuni secondi.

  2. La maggior parte di router produce una sub rete IP di default impostata in fabbrica. La sub rete vi aiuterà a determinare l'indirizzo IP del router in modo che sia possibile connettersi ad esso e accedere all'interfaccia amministratore. Potrebbe essere necessario consultare il manuale del router specifico per l'indirizzo corretto. Il seguente elenco contiene gli indirizzi IP del router di default secondo la marca:
    Linksys - 192.168.1.1 o 192.168.0.1
    DLink - 192.168.0.1 o 10.0.0.1
    Apple - 10.0.1.1
    ASUS - 192.168.1.1
    Buffalo - 192.168.11.1
    Netgear - 192.168.0.1 o 192.168.0.227

  3. A questo punto, accedete alla console di gestione del router. Se non avete mai cambiato il nome dell'amministratore predefinito, è possibile individuare il nome dell'amministratore di default e la password, visitando il sito web del produttore del router o scrivendo su Google "Default Admin Password" seguito dal nome della marca e dal modello del router.

  4. Nella sezione di configurazione della sicurezza wireless, assicuratevi di utilizzare l'ultima crittografia disponibile. Se non l'avete già fatto, cambiate la crittografia wireless del WEP (facilmente raggiungibile dagli hacker) inserendo la crittografia WPA2, molto più forte. WPA2 è attualmente il metodo più sicuro della crittografia wireless.

  5. Questo sarebbe anche un buon momento per cambiare il nome della rete wireless (SSID), se si desidera. È meglio cambiarlo in qualcosa di diverso da quello predefinito, perchè gli hacker hanno delle tabelle precalcolate per i primi 1000 SSID più comuni. Siate creativi e non usate parole del dizionario come SSID: c'è più probabilità di essere attaccati dagli hacker.

  6. Create una password per il Pre Shared Key (password di rete wireless): dopo aver optato per un SSID, è necessario inserire la chiave pre-condivisa (la password di rete wireless). Se sceglierete una password molto complessa e casuale, gli hacker non riusciranno ad attaccarvi!

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|