Come chiedere un duplicato del passaporto

Come chiedere un duplicato del passaporto Reviewed by on . Rating: 4

Il passaporto è un documento che permette di viaggiare in tutti i paesi i cui governi sono riconosciuti da quello italiano, è un documento importante rilasciato dalla Questura o, all’estero, dalle rappresentanze consolari e diplomatiche.

Il passaporto ha una validità di 10 anni trascorsi il quali viene rilasciato ex-novo non essendo rinnovabile, se però abbiamo bisogno di un nuovo passaporto prima della sua scadenza ecco come richiedere il duplicato.

Il duplicato del passaporto può essere richiesto solo in casi ben precisi: se deteriorato, se smarrito, se viene rubato o se prima dei 10 anni sono state esaurite tutte le pagine. In caso di furto o smarrimento occorre presentare la denuncia.

Come fare

  1. Per il duplicato sono necessari tutti i documenti richiesti per un nuovo passaporto, dovete quindi avere foto, bollettino, contrassegno telematico e i moduli di assenso se necessari.

  2. Alla domanda allegate la fotocopia di un documento di riconoscimento, due foto tessere identiche formato 4x4, recenti e su sfondo bianco, se portate occhiali da vista potete tenerli ma non devono avere lenti scure o avere una montatura tale da nascondere gli occhi e modificare la fisionomia del volto, il viso non deve essere nascosto dai capelli ma ben visibile.

  3. La domanda per il duplicato può essere presentata alla Questura, ai Carabinieri, al Comune di residenza oppure al Commissariato di Pubblica Sicurezza occorre tuttavia precisare che le impronte digitali vengono prese solamente nelle Questure o presso i Commissariati, quindi se decidete di presentare la domanda in un ufficio diverso dovete comunque recarvi in Questura o in Commissariato per le impronte.

  4. Occorre poi acquistare presso una rivendita di valori bollati un contrassegno telematico da 40,29 euro da portare con voi al momento della presentazione della domanda.

  5. Se il vecchio passaporto è deteriorato occorre allegarlo insieme alla domanda, mentre se è stato smarrito o rubato occorre portare con se anche copia del verbale della denuncia fatta.

  6. Occorre poi la ricevuta del pagamento di 42,50 euro effettuato su C/C n. 67422808 intestato al Ministero dell’Economia e delle Finanze - Dipartimento del tesoro, indicando come causale Importo per il rilascio del passaporto elettronico. Per maggiori informazioni visionate il sito della Polizia di Stato: www.poliziadistato.it.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|