Come creare un trucco da zombie per Halloween

Come creare un trucco da zombie per Halloween Reviewed by on . Rating: 3.5

Il 31 ottobre si sta avvicinando e se non sapete come truccarvi ecco un’idea per Halloween, dopo aver visto come realizzare un vestito da zombie vediamo insieme come realizzare un trucco da veri morti viventi con un tutorial creato da Clio.

 

 

 

 

Cosa serve

Fondotinta

Colla atossica per bambini

Fazzoletti di carta bianchi o veline

Pennelli

Palette di ombretti

Sangue finto in gel o lipstick rosso piuttosto denso

Pinzetta

Come fare

  1. Con il pennellino spalmate un leggero strato di colla sullo zigomo e sulla guancia quindi dividete i veli del fazzoletto e strappatene piccoli pezzi delle dimensioni della zona del viso dove avete applicato la colla. Applicate un velo alla volta spalmando ogni volta un po' di colla in modo da farlo aderire. Non siate molto precisi nel rompere i pezzetti di fazzoletto ma lasciateli un po' frastagliati con il bordo non definito, devo sembrare dei brandelli di pelle. Continuate ad applicare pezzetti di fazzoletto in modo da coprire circa mezzo lato del viso. Finite applicando un ultimo strato di colla in modo fissare bene la carta. Attendete circa mezz'ora in modo che si secchi bene la colla.

  2. Con una pinzetta iniziate a rompere un po' la carta, staccando dal viso qualche pezzetto ma senza toglierlo, deve sembrare un lembo di pelle che si sta staccando. Applicate quindi un fondotinta del colore della vostra pelle in modo da coprire tutto il bianco dei fazzoletti, applicate ora un po' di ombretto marrone e nero per creare delle ombre sul viso e dare tridimensionalità.

  3. Applicate anche dell' ombretto rosso attorno alle zone del viso dove avete rotto la carta. Rompete ancora un po' la carta in modo da sembrare che la pelle si sia staccando dal viso e mettete in queste zone un goccio di sangue finto in gel. Passate infine la matita rossa (per labbra) all'interno dell'occhio, e truccate gli occhi di nero o marrone.

  4. Potete sbizzarrirvi con questa tecnica per creare ferite sul viso, sul collo o sulle mani, potete coprire l'intera faccia, oppure soltanto piccole parti in base ai vostri gusti.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|