Come eliminare i topi senza ucciderli

Come eliminare i topi senza ucciderli Reviewed by on . Rating: 4

Spesso ci ritroviamo in casa un ospite indesiderato di cui vorremo sbarazzarci, in commercio si trovano molti prodotti per eliminare i topi (veleno, colla, trappole) ma se desiderate tenerli lontani da casa vostra o catturarli senza ucciderli ecco alcuni utili consigli.

Come fare

  1. I topi vengono attirati dai residui di cibo, fondamentale quindi tenere i bidoni della spazzatura ben chiusi e i cassonetti dei rifiuti lontano da casa, se non c'è nulla da mangiare i topi non saranno molto interessati a casa vostra.

  2. Chiudete tutti i punti di ingresso, crepe, buchi e qualsiasi passaggio che possa permettere l'ingresso dei topi attraverso muri, porte o finestre. Ricordate che i topi passano attraverso buchi molto piccoli, se passa la testa passa tutto il corpo. Potete temporaneamente chiudere il buco con della lana d'acciaio o delle spugnette abrasive per i piatti troppo dure per poter essere rosicchiate.

  3. Per tenere lontani i topi da casa potete utilizzare l'olio essenziale di menta piperita, mettetene alcune gocce su un batuffolo di cotone e posizionatele nei punti dove pensate possano entrare i topolini. Inoltre potete coltivare dei vasi con la menta piperita e tenerli davanti all'ingresso, il forte profumo emanato dalle piante non è gradito ai topolini.

  4. Molto utile il gatto che da solo potrebbe risolvere il problema, tenendo alla larga i topi dalla vostra casa e dal vostro giardino. I cani invece, avendo un sistema immunitario diverso da quello dei gatti, potrebbero contrarre malattie gravi portate dai topi come la leptospirosi.

  5. Se abitate in campagna potete provare a costruire un rifugio per uccelli per attirare qualche barbagianni o gufo, questi rapaci notturni sono in grado di catturare 10-15 topi in una sola notte, sono però uccelli protetti, occorre quindi prestare molta attenzione affinché non si feriscano all'interno della casetta con chiodi lasciati inavvertitamente scoperti.

  6. Per tenerli lontani da casa esistono dei dispositivi ad ultrasuoni non dannosi per gli animali domestici che disturbando i topi gli impediscono di comunicare

  7. Se il topo è già in casa vostra ucciderlo non è la soluzione ideale per risolvere il problema, potete catturarlo vivo utilizzando delle trappole non mortali, delle gabbiette che consentono di catturare vivo il topolino, le potete acquistare nei negozi di ferramenta. Una volta catturato il topo va liberato un paio di chilometri lontano da casa in una zona di vegetazione.

  8. L'utilizzo di esce avvelenate non è una soluzione ideale in quanto il topo morirebbe per casa inoltre potrebbe essere mangiato dal gatto o da altri animali domestici, anche la colla non è una soluzione ottimale in quanto il topo ancora vivo rimane incollato al cartone e dovete provvedere poi voi ad eliminarlo.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|