Come eliminare l'odore di pipì del gatto

I gatti sono animali territoriali e spesso marcano il territorio facendo pipì fuori dalla loro lettiera su tappeti, moquette e divani. Le macchie di urina vanno eliminate al più presto sia per l’odore sgradevole che emanano sia perché il gatto sentendo l’odore della sua pipì sarà stimolato a rifarla nuovamente nello stesso punto.

 

 

 

Cosa serve

Acqua ossigenata

Bicarbonato

Aceto bianco

Detersivo per piatti

Acqua

Stracci

Panni assorbenti

Guanti

Spazzola

Come fare

  1. Per pulire le macchie di urina e togliere l'odore potete ricorrere a metodi casalinghi efficaci e a costo zero, prima di procedere su tutta la superficie macchiata è consigliabile fare una prova su un angolo nascosto del tessuto per valutare la resistenza dello stesso al trattamento.

  2. Tamponate la macchia di pipì con della carta assorbente o dei fogli di giornale in modo da assorbirne il più possibile, quando la carta è asciutta procedete con la pulizia del tappeto.

  3. Miscelate in parti uguali acqua e aceto di vino bianco (l'aceto neutralizza l'ammoniaca), versate abbondantemente la soluzione sull'area da pulire facendola penetrare tra le fibre quindi lasciatela asciugare.

  4. Quando il tessuto è asciutto procedete con la successiva fase di pulizia, spolverate la zona da pulire con del bicarbonato di sodio (assorbe gli odori) quindi in una tazzina da caffè versate l'acqua ossigenata (ha un'azione disinfettante) e aggiungete una goccia di detersivo per piatti, mescolate e versate la soluzione sopra il bicarbonato. Se il tessuto e resistente utilizzate una spazzola per panni e fregate in modo da far penetrare la soluzione se invece è piuttosto delicato potete fregare con le mani (naturalmente indossate un paio di guanti di gomma).

  5. Tamponate ora la zona trattata con uno straccio o della carta assorbente quindi lasciate asciugare, quando è completamente asciutto passate l'aspirapolvere per eliminare le tracce di bicarbonato.

  6. Per neutralizzare l'odore di pipì nella lettiera del gatto prima di mettere la sabbia potete cospargere il fondo della cassettina con del bicarbonato, in questo modo il cattivo odore non si libererà nell'aria.

  7. Per pulire la pipì del gatto evitate la candeggina che scolorisce i tessuti e l'ammoniaca o i prodotti che ne contengono in quanto potrebbero stimolare il gatto a fare nuovamente pipì nello stesso punto.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|