Come fare delle maschere per capelli

Come fare delle maschere per capelli Reviewed by on . Rating: 4.5

Durante il periodo estivo i raggi solari, il cloro delle piscine e la salsedine del mare stressano notevolmente i nostri capelli che appaiono sfibrati e spenti, per dare vitalità e lucentezza possiamo acquistare una maschera specifica oppure crearne una a costo zero.
In molte maschere per capelli sono infatti presenti ingredienti naturali come l’olio d’oliva, che ha un ottimo potere nutriente ed è l’ideale per i capelli secchi e sciupati, oppure l’olio di jojoba o lestratto di avocado con proprietà vitaminizzanti ideali per capelli fragili che si spezzano. Utili nelle maschere per capelli grassi gli estratti di ortica, nero e betulla mentre per i capelli secchi un rimedio della nonna consiste nell’utilizzo di limone e uovo.

Le maschere vanno applicate per tutta la lunghezza del capello e lasciate agire per il tempo indicato in modo da nutrire il capello in profondità. Vanno applicate sui capelli puliti dopo il normale shampoo.

Come fare

  1. Per rinforzare i capelli fragili unite ad un vasetto di yogurt bianco un cucchiaio abbondante di miele, mescolate e applicate la maschera per tutta la lunghezza dei capelli, avvolgete con della pellicola da cucina o con una cuffia da doccia e lasciate in posa per una quarantina di minuti, poi risciacquate con cura e lavate con uno shampoo delicato.

  2. Il miele mescolato semplicemente con un goccio di acqua è ottimo anche per nutrire i capelli trattati.

  3. Per nutrire i capelli mescolate in parte uguale dell’olio di mandorle dolci con della polvere di mandorle dolci e applicate il composto sui capelli per un'ora e avvolgete in un telo caldo quindi risciacquate con acqua e procedete con lo shampoo.

  4. Se avete i capelli secchi potete utilizzare dell’olio di oliva o in alternativa dell’olio di Argan da massaggiare sui capelli. Lasciatelo agire per diverse ore e poi lavate con dello shampoo neutro, i capelli appariranno molto più lucenti.

  5. Per i capelli sfibrati potete provare una maschera al miele, yogurt e olio extravergine di oliva, mescolate i tre ingredienti in parti uguali quindi applicate la maschera sui capelli, avvolgete poi con della stagnola e lasciate agire per un quarto d’ora circa. Trascorso il tempo di posa risciacquate e lavate con lo shampoo.

  6. Per capelli crespi e ribelli preparate una maschera mescolando il succo di un limone a 50 g di yogurt bianco e a due cucchiai di miele, applicatela sui capelli puliti e bagnati, distribuitela bene per tutta la lunghezza dei capelli e lasciatela agire per 10 minuti circa. I capelli appariranno più setosi e morbidi.

  7. Infine un ottimo rimedio della nonna per nutrire i capelli secchi è il tuorlo d’uovo. Mescolate un tuorlo d’uovo con un cucchiaio di miele, uno di latte e uno di olio extravergine di oliva, distribuite il composto sui capelli e avvolgete con della pellicola. Lasciate in posa per una ventina di minuti prima di lavare.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|