Come fare palline di Natale con la cartapesta

Come fare palline di Natale con la cartapesta Reviewed by on . Rating: 4.5

La cartapesta è un materiale molto versatile che consente di creare molti oggetti decorativi come vasi, palline di Natale, maschere di Carnevale e tanto altro. Si prepara facilmente bastano pochi ingredienti (giornali non patinati o cartoni, colla e acqua), gli oggetti durano nel tempo e possono essere decorati e dipinti.

Cosa serve

Carta di giornale o cartoni delle uova

Colla vinilica

Acqua

Colori a tempera

Come fare

  1. Ci sono due modi per creare oggetti di cartapesta potete creare una pasta di cartapesta, questo metodo è ideale per realizzare oggetti decorativi come le palline da appendere all'albero di Natale oppure le maschere di Carnevale.

  2. Prendete un secchio o una bacinella capiente e riempitela con acqua calda, sminuzzate la carta di un giornale o 6 cartoni delle uova (meglio se incolore) e lasciateli macerate fino a quando non si disfano completamente (per i fogli di giornale bastano 24 ore per i cartoni delle uova 3-4 giorni).

  3. Ora eliminate tutta l'acqua e senza strizzare il giornale, rompeteli ulteriormente con le mani quindi immergete il frullatore ad immersione all'interno della bacinella e trasformate i pezzetti in una poltiglia molto fine.

  4. Mettetevi un paio di guanti e strizzate bene la pasta ottenuta in modo da togliere tutto l'eccesso di acqua, aggiungete quindi la colla vinilica (3-4 cucchiai circa) e impastate per amalgamare perfettamente colla e cartone. Per aumentare la consistenza dell'impasto potete unire un pugno di polvere di segatura. Mescolate ulteriormente così da ottenere un impasto omogeneo e di grana molto fine tipo argilla.

  5. Ora non vi resta che creare le vostre decorazioni, prendete un po' di cartapesta e modellatela con le mani quindi mettete le decorazioni ad asciugare sul termosifone sopra della carta forno. Quando sono completamente asciutte decoratele a piacere con le tempere.

  6. Un secondo metodo per creare oggetti di cartapesta consiste nell'immergere qualche minuto strisce di giornale in un miscuglio di acqua e colla vinilica (3 parti di acqua 1 di colla) e utilizzare le strisce per ricoprire oggetti precedentemente creati, questo metodo è indicato se volete creare per esempio dei vasi utilizzando un supporto di plastica o cartone. Avendo già un supporto l'oggetto di cartapesta sarà più stabile e resistente.

  7. Per realizzare palline di Natale di dimensione maggiore da appendere all'albero senza far piegare i rami potete utilizzare un'ulteriore tecnica: prendete un palloncino e gonfiatelo della dimensione desiderata, quindi spennellatelo con la colla vinilica diluita in parti uguali con dell'acqua, applicate sopra la colla tantissime striscioline di carta di giornale (non patinato) e passateci sopra altra colla vinilica diluita, fate 3-4 strati di fogli di giornale, non ricoprite però il nodo che tiene chiuso il palloncino.

  8. Quando la colla sarà completamente asciugata, tirate lentamente il nodo e tagliatelo con la forbice per far scoppiare il palloncino. Quindi dipingete la pallina con le tempere, applicate un gancetto nel foro superiore e attaccatela all'albero di Natale.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|