Come fare per risolvere il problema dei capelli crespi?

Come fare per risolvere il problema dei capelli crespi? Reviewed by on . Rating: 4.5

I capelli crespi sono una vera condanna, appaiono sempre in disordine e al primi colpo di vento, o peggio se piove e c’è umidità, prendono vita si gonfiano e in men che non si dica ci ritroviamo con una chioma leonina. Ma come fare per risolvere il problema dei capelli crespi? Vediamo insieme qualche consiglio su come lavarli, asciugarli e quali prodotti utilizzare per ottenere un buon risultato.

 

 

Come fare

  1. Acquistate uno shampoo specifico e controllate nell'indice INCI, relativo agli ingredienti, la presenza di Sodium Laureth Sulfate (SLS) un tensioattivo che consente di detergere i capelli ma che può accentuarne il crespo. Meglio optare per un prodotto bio specifico per capelli crespi (la scelta dello shampoo è comunque molto soggettiva, provatene diversi per trovare il più adatto al vostro tipo di capello).

  2. Applicate una piccola quantità di shampoo sui capelli umidi e massaggiate delicatamente il cuoio capelluto con le dita così da stimolare la circolazione sanguigna. Usate poco prodotto in quanto “troppo” shampoo può increspare ulteriormente i vostri capelli.

  3. Insieme allo shampoo potete aggiungere l'aceto di mele, la quantità dipende dalla lunghezza dei capelli, che aiuterà a districarli e a renderli più luminosi e morbidi. Aggiungendolo allo shampoo invece che a fine lavaggio eviterete l'odore, che, se pur minore rispetto a quello dell'aceto di vino, rimane comunque sui capelli anche dopo il risciacquo.

  4. Risciacquate i capelli con acqua tiepida quindi passate velocemente l'acqua fredda, un ultimo risciacquo con l'acqua fredda aiuta a chiudere le cuticole del capello.

  5. Tamponateli con un asciugamano e districateli con le dita quindi quando sono ancora umidi, applicate una piccola quantità di olio per capelli (argan, mandorle), non esagerate con le quantità ne bastano poche gocce. Se è estate potete farli asciugare all'aperto, in inverno usate il phon tenendolo non troppo vicino ai capelli e regolando la temperatura che non deve essere eccessivamente elevata. Evitate l'uso eccessivo della piastra per capelli.

  6. Non lavateli con troppa frequenza, i capelli fini possono essere lavati a giorni alterni quelli più spessi ogni 3-4 giorni.

  7. Un buon prodotto naturale è l'olio di cocco, ideale per fare maschere per capelli anticrespo. Bagnate i capelli con acqua calda in modo da far aprire le cuticole, tamponateli e applicate l'olio su tutta la lunghezza, lasciatelo in posa come una maschera per un'ora quindi procedete con il normale lavaggio. L'olio di cocco in estate risulta liquido ma durante l'inverno, con il freddo, solidifica, trasferitelo quindi in un barattolo in modo da poterlo prendere comodamente con le dita.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|