Come fare uno scrub al miele fatto in casa

Come fare uno scrub al miele fatto in casa Reviewed by on . Rating: 4

Invece di acquistare uno scrub in negozio è possibile farne uno a casa utilizzando miele e zucchero.
Questo scrub è sicuramente naturale ed economico e renderà la vostra pelle liscia e morbida come la seta.
Per eliminare le cellule morte e favorire il rinnovamento cellulare lo scrub andrebbe fatto sotto la doccia 1-2 volta alla settimana (non troppo spesso altrimenti potrebbe irritare la pelle).

Il miele è un alimento fantastico per i trattamenti di bellezza, ricco di vitamine, minerali e antiossidanti contribuisce a nutrire e proteggere la pelle. Per favorire l’esfoliazione al miele va aggiunto lo zucchero o in alternativa della farina fine di mais, se volete un composto ancora più nutriente potete aggiungere anche dello yogurt bianco.

Cosa serve

Miele di acacia

Zucchero o farina fine di mais

Yogurt

Come fare

  1. In una ciotola mettete 5 cucchiai di miele, 2 di zucchero (o in alternativa uno di farina di mais) e 1 cucchiaio di yogurt bianco (facoltativo), mescolare ed amalgamare bene tutti gli ingredienti.

  2. Massaggiate delicatamente il corpo con movimenti circolari insistendo maggiormente nelle zone dove la pelle è più ruvida come le ginocchia o i gomiti.

  3. Potete utilizzare lo scrub al miele anche sul viso, per contrastare impurità ed imperfezioni, concentrandovi nella zona T (fronte, naso e mento) evitando però la zona del contorno occhi.

  4. Lasciate agire per 5-6 minuti quindi risciacquate con acqua tiepida e asciugate tamponando la pelle con un asciugamano pulito. La vostra pelle risulterà perfettamente pulita e vellutata.

  5. Lo scrub andrebbe fatto sempre alla sera in modo da dare il tempo ad eventuali arrossamenti di scomparire durante la notte.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|