Come imparare a sciare velocemente

Come imparare a sciare velocemente Reviewed by on . Rating: 4

Se decidete di trascorrere una settimana bianca sulla neve ma non sapete muovervi sugli sci ecco qualche consiglio per imparare velocemente a sciare. Lo sci è uno sport emozionante che permette di divertirsi e scaricare lo stress. Potete imparare a sciare a qualsiasi età, anche se da bambini si impara meglio e più velocemente.

Come fare

  1. La via più semplice e veloce per imparare a sciare è prendere qualche lezione da un maestro, le lezioni possono essere costose ma consentono di apprendere in modo migliore e più velocemente i movimenti ed acquisire le basi. Con qualche ora di lezione individuale potrete imparare i movimenti fondamentali, potete prendere lezioni per i primi 2 giorni ed esercitarvi per i giorni successivi da soli o con gli amici, al termine della settimana bianca fate ancora alcune ore di lezione in modo da consolidare quanto appreso. Se invece volete seguire subito i vostri amici su tutte le piste meglio frequentare corsi estivi full-immersion che si tengono in molte località dove sono presenti ghiacciai.

  2. Indossate gli scarponi da sci della taglia giusta, devono contenere il piede senza comprimerlo, con la parte superiore che avvolge bene la caviglia. Per camminare con gli scarponi fate passi lunghi con un movimento tacco punta. Ora dovete indossare gli sci, mettetevi in un area pianeggiante posizionate gli sci uno di fianco all'altro lasciando circa 30 centimetri, con le punte che che si guardano. Ora agganciate gli sci agli scarponi: appoggiandovi alle racchette mettete il primo sci infilando la punta dello scarpone nella parte anteriore dello sci e poi premendo verso il basso in modo da agganciare anche il tacco, dovete sentire un click, messi entrambi gli sci muovetevi avanti e indietro per vedere se sono ben agganciati. Per sganciare lo sci dovete abbassare la leva sul retro dello scarpone in modo che sia parallela allo sci, potete farlo infilzando la racchetta nell'incavo.

  3. Mettete le mani nei laccetti delle racchette e piegate leggermente le ginocchia in modo che gli stinchi siano contro gli scarponi e iniziate a muoverti tenendo gli sci paralleli, infilzate contemporaneamente le racchette nella neve e spingetevi in avanti. Non muovete in modo alternato le racchettette e non fate scivolare gli sci avanti e indietro.

  4. Per fermarvi dovete mettere gli sci a spazzaneve: con le punte rivolte una verso l'altra e le gambe divaricate, in questo modo spingendo le code degli sci verso la neve rallentate fino a fermarvi, più tenete le gambe divaricate e più lentamente procedete.

  5. Ora dovete imparare a curvare spostando il peso prima su uno sci e poi sull'altro, iniziate facendo curve larghe, non dovete aver paura di cadere anche chi scia da molti anni a volte cade, cadete però di lato se cadete all'indietro gli sci continuano a scivolare senza controllo trascinandovi giù.

  6. Indossate indumenti specifici che non assorbono acqua e umidità ma lasciano traspirare il sudore prodotto, sciare è un'attività faticosa ricordatevi quindi di bere prima e ogni 1-2 ore anche se non avete sete.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|