Come inviare gli allegati pesanti

Come inviare gli allegati pesanti Reviewed by on . Rating: 3.5

Capita spesso di dovere inviare documenti pesanti, fotografie, video o database e accorgersi al momento dell’invio tramite email che la dimensione supera i limiti di upload della posta elettronica. In questo caso cosa si può fare? Se l’invio non è urgente potete semplicemente mettere tutto su una chiavetta USB e consegnare il file a mano, l’alternativa, sicuramente più comoda e veloce, è utilizzare servizi online gratuiti che consentono di condividere i file di grandi dimensioni semplicemente con un click.

Come fare

  1. Uno di questi servizi è Filemail che offre una versione gratuita per uso personale, una Pro al costo di 9 dollari al mese e una Business, 15 dollari al mese. Per la versione Pro e la Business dovete registrarvi, ma potete anche usufruire della versione di prova gratuita per 7 giorni. Per scopi personali comunque potete usare la versione Free che offre 30 GB come dimensione massima per l'invio e download illimitati (il destinatario può scaricare tutte le volte che vuole il file).

  2. Collegatevi al sito filemail.com, non occorre alcuna registrazione basta solo inserire, come per una semplice email, l'indirizzo di posta elettronica del destinatario, il vostro indirizzo di posta, l'oggetto dalla mail e un messaggio di testo. A questo punto cliccate sul pulsante verde in basso “+ Aggiungi file” selezionate il file da inviare, attendete che si carichi (la velocità dipende dalla grandezza del file e dalla velocità della connessione internet) quindi cliccate Invia. Al destinatario viene inviata una mail con il link e le istruzioni per scaricare il vostro file, nella versione Free il file va scaricato entro 7 giorni, dopo tale periodo infatti viene cancellato mentre nella versioni Pro il tempo sale a 30 giorni e nella versione Business 90 giorni.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|