Come lucidare le scarpe

Come lucidare le scarpe Reviewed by on . Rating: 4

La lucidatura è un operazione indispensabile non solo per avere scarpe sempre pulite e in ordine ma anche per preservarle e prolungarne la durata. Se avete scarpe di pelle o in camoscio ecco come procedere per lucidarle.

Come fare

  1. Procuratevi tutto il necessario, un lucido nero, marrone e neutro, il neutro va bene per tutte le scarpe ma non maschera eventuali screpolature o zone scolorite, alcune spazzoline per applicare il colore (occorre usarne una per ogni colore), spazzole in setola per tirare il lucido, panni morbidi.

  2. Iniziate spazzolando le scarpe per eliminare la polvere, e togliete eventuali macchie con un panno inumidito di acqua.

  3. Mettete alcuni pezzetti di lucido sparsi sulla scarpa compresi bordi della suola e tacco, quindi con la spazzolina stendete il lucido e distribuitelo su tutta la scarpa. Lasciatelo agire per alcune ore o tutta la notte, in questo modo la pelle avrà il tempo di assorbire il nutrimento e risulterà più morbida inoltre il risultato finale sarà migliore.

  4. Ora con la spazzola tira il lucido, spazzola con movimenti veloci da un lato e dall'altro passando anche lati, bordi e tacco.

  5. Quindi prendi un panno morbido e lucida la scarpa ovunque fino a quando risulta perfettamente lucida, al termine appaia le scarpe e guarda insieme il risultato finale.

  6. Le scarpe vanno lucidate almeno una volta alla settimana, anche quelle appena acquistate vanno nutrite con il lucido in quanto possono essere da parecchio tempo nelle scatole.

  7. Dopo successive lucidature sulle scarpe si possono accumulare eccessi di lucido, in tal caso può essere utile passarle con un panno imbevuto di benzina e procedere poi con una normale lucidatura.

  8. Le scarpe vanno lucidate quando sono completamente asciutte, se sono bagnate o se le avete appena tolte lasciatele prima asciugare lontano da fonti di calore per evitare di screpolarle. Per mantenerle in forma riempitele di fogli di giornale, oltre ad assorbire parte dell'umidità aiutano la scarpa a mantenere la forma.

  9. Le scarpe di camoscio invece vanno pulite esclusivamente con l'apposita spugnetta, non usate spazzole dure o di acciaio potreste rovinarle in modo irreparabile. Se si macchiano provate a pulirle con la spazzolina se non si toglie portatele dal calzolaio. Potete utilizzare appositi spray impermeabilizzanti che proteggono il camoscio dalle macchie ma al tempo stesso lasciano respirare la pelle.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|