Come modificare file PDF

Come modificare file PDF Reviewed by on . Rating: 4

Un PDF (Portable Document Format) è un tipo di file che può contenere testi o immagini. Si tratta di un formato molto diffuso, poiché compatibile con qualsiasi sistema operativo, semplicemente installando uno dei software gratuiti creati appositamente per la lettura del formato in questione, tra cui il celebre Acrobat Reader di Adobe, l’azienda che ha introdotto questo tipo di file.

L’unico inconveniente che si riscontra quando si è alle prese con un PDF è rappresentato dalla difficoltà ad effettuare modifiche all’interno del file, poiché gli stessi sono generalmente protetti dall’autore, il quale può addirittura bloccare la possibilità di utilizzare la funzione ‘copia’. Esistono comunque dei metodi per apportare a un file PDF le modifiche desiderate in modo gratuito, scaricando degli appositi software da installare nel dispositivo, oppure svolgendo l’operazione direttamente online.

Come fare

  1. Uno dei software gratuiti più diffusi per l'editing dei PDF è LibreOffice, programma compatibile con i sistemi operativi di Microsoft Windows, con Linux e con MAC. LibreOffice è disponibile anche in lingua italiana. La prima operazione da compiere è quella di scaricare gratuitamente il programma e installarlo nel computer. Terminata l'installazione e lanciato il software, è possibile aprire il file PDF da modificare, cliccando su 'Apri file'. Completato il caricamento, è consentito modificare il PDF in vari modi, sia per quanto riguarda l'editing testuale, che per quanto riguarda la facoltà di ritoccare le immagini o di inserire nuovi contenuti. Terminate le modifiche da apportare, è possibile salvare il file cliccando su 'File' e poi su 'Esporta formato PDF', scegliendo la posizione dell'hard disk in cui salvare il nuovo documento.

  2. Chi, invece, preferisce evitare di installare dei software, può ricorrere alla possibilità di modificare i file PDF direttamente online. Uno dei siti più completi a permettere questo tipo di editing è DocHub, raggiungibile all'indirizzo https://dochub.com. È sufficiente effettuare la registrazione gratuita utilizzando il proprio indirizzo e-mail, oppure accedere con le credenziali utilizzate per Google o per Dropbox. Effettuato l'accesso, non resta che selezionare il file PDF da modificare, cliccando su 'Import new document' e attendendone il caricamento. Completata l'operazione, bisogna cliccare su 'Create document', accedendo a una completa gamma di opzioni di editing, dall'inserimento del testo all'evidenziatore, dalla possibilità di disegnare con la matita a quella di inserire delle immagini. Completate le modifiche, è sufficiente cliccare sul tasto blu in alto a destra, selezionare 'Download PDF' e scegliere la cartella in cui salvare il file appena creato.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|