Come recuperare file cancellati

Se avete cancellato un file importante, può sembrare in un primo momento di averlo perso per sempre. Se si agisce in fretta, però, si può essere in grado di recuperare quel file e riportarlo al suo posto sul disco rigido. Seguite questa guida per recuperare i file persi in Windows.

Come fare

  1. Per prima cosa, controllate nel cestino se ci fosse il file che cercate. Il Cestino contiene i file prima di cancellarli, consentendo di ripristinarli sul vostro computer se si cambia idea. Per ripristinare un file, aprite il Cestino, cliccate col tasto destro del mouse sul file e selezionate Ripristina. I file di grandi dimensioni possono essere eliminati in modo permanente invece di essere inviati al Cestino. Interrompete immediatamente l'accesso all'hard disk. Se i file non si trovano nel Cestino, non salvate o cancellate niente dal vostro computer. Le possibilità di recuperare il file sono molto più alte se non si salva nulla di nuovo. Questo perché, quando un file viene cancellato, in realtà è solo impostato per essere sovrascritto. Se non ci sono nuovi dati il file originale non è stato sovrascritto, quindi di solito può essere recuperato.

  2. Scaricate un programma di recupero di dati su un altro computer, o su un hd diverso. Alcuni dei programmi gratuiti più popolari sono:
    - Recuva
    - Restoration
    - Glary Undelete
    - Puran File Recovery

  3. Scaricate una versione portatile del programma di recupero, se possibile, in modo da poterla eseguire direttamente da un drive USB senza bisogno di installare il programma. A questo punto, eseguite il programma di recupero: ogni programma è diverso, ma tutti seguono la stessa procedura di base. Assicuratevi di non installare il programma nella stessa unità che si sta tentando di recuperare. Se inserite nel programma l'unità che volete ritrovare, è possibile recuperare i file anche da un drive USB. La maggior parte dei programmi di recupero chiederà che tipo di file che si sta cercando. Eseguite una scansione approfondita: alcuni programmi vi daranno la possibilità di eseguirla per cercare i file. Questo richiederà molto più tempo, ma può servire anche per cercare altri file persi.

  4. Una volta che la scansione dà i risultati, guardate attraverso la lista per vedere se il file è stato recuperato. I programmi hanno diversi metodi per il recupero, ma in generale dovrete solo selezionare il file e fare clic sul pulsante Ripristina.

  5. Non tutti i file saranno al 100% recuperabili: questo accade perché i file sono spesso archiviati in più parti del disco rigido, e una parte del file potrebbe essere stata sovrascritta. Alcuni programmi ripristinano il file nella posizione originale, altri in una cartella di recupero.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|