Come richiedere il CUD 2013 cartaceo

Come richiedere il CUD 2013 cartaceo Reviewed by on . Rating: 4.5

Da quest’anno l’Inps non invierà più a casa la copia cartacea del modello Cud. La procedura, prevista  nella legge di stabilità del Governo Monti per abbattere costi e tempi di consegna, ha generato molta confusione e panico nella maggior parte dei pensionati, molti dei quali ancora ignari del cambiamento.
Sono molti i pensionati che per poca dimestichezza con i mezzi informatici non sono in grado di recuperare il modello Cud e hanno preso d’assalto i Caf e intasato i call center dell’Inps.

Come fare

  1. Il modo più veloce per un anziano che ha figli o nipoti è quello di collegarsi al sito dell’Inps nella sezione Servizi per il cittadino inserire il codice fiscale e il PIN rilasciato dall’Inps, quindi andare su Fascicolo previdenziale per il cittadino e Modelli o Cud Unificato. In questo modo il cittadino può visionare e stampare il proprio CUD.

  2. Per chi non avesse ancora il PIN può richiederlo direttamente online nella sezione Servizi PIN online oppure se lo avesse smarrito può cliccare direttamente sulla voce Hai smarrito il tuo PIN? e completare i campi nella nuova finestra che si apre secondo le istruzioni indicate. Il PIN può essere richiesto anche alle Agenzie territoriali dell’Inps o telefonando al numero 803164 gratis da rete fissa o da cellulare al numero 06164164 a pagamento.

  3. Otre alla modalità online L’Inps offre altri modi per avere il CUD:

  4. Attraverso gli Sportelli veloci delle Agenzie dell’Istituto (entro fine Marzo).

  5. Tramite postazioni Informatiche self service in tutte le strutture territoriali.

  6. Tramite posta elettronica mandando una mail di richiesta all’indirizzo richiestaCUD@postacert.inps.gov.it.

  7. Se non si ha la PEC (posta elettronica certificata) occorre alla mail allegare la domanda firmata e scannerizzata e un documento di identità valido scannerizzato.

  8. Tramite i CAF (centri di assistenza fiscale) o altri professionisti abilitati.

  9. Tramite gli uffici postali allo Sportello Amico pagando però 3,30 euro.

  10. Attraverso lo Sportello mobile per utenti ultraottantacinquenni e pensionati residenti all’estero.

  11. L’Inps comunque garantisce l’invio del CUD a domicilio ai cittadini che ne fanno richiesta attraverso il Contact Center chiamando l’803.164 (gratis da rete fissa) o il numero verde 800-434320 (senza operatore) o 06-164164 (a pagamento per cellulari).

  12. La richiesta può essere fatta anche da un familiare e il CUD verrà spedito al domicilio dell’intestatario. Inoltre il CUD può anche essere rilasciato non all’intestatario purché chi ne fa richiesta sia munito di un suo documento valido, di delega firmata e di fotocopia di un documento di identità valido dell’interessato.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|