Come rimuovere i calli nei piedi

Come rimuovere i calli nei piedi Reviewed by on . Rating: 4

L’utilizzo di scarpe strette o con il tacco può favorire la comparsa di fastidiosi calli, dove la pelle è soggetta ad un maggior sfregameto si inspessisce e diventa più dura. Purtroppo i calli oltre a essere brutti da vedere possono anche far male, la cosa migliore è cercare di prevenirli cercando di indossare scarpe morbide e idratando la pelle con creme o oli. Ma se il callo si è formato cosa fare?

Come fare

  1. Evitate di eliminarlo da soli con lamette o forbicine, potreste peggiorare la situazione non riuscendo a distingure dove finisce il callo e dove inizia la pelle sana, sicuramente è meglio rivolgersi ad un'estetista o ad un callista, soprattutto se sono grandi e molto radicati.

  2. Come rimedio fai da te potete utilizzare gli specifici cerottini per calli acquistabili in farmacia, vanno utilizzati sui calli dolenti per un periodo limitato di tempo, i cerotti o le pomate a base di acido salicilico consumano i calli e i duroni.

  3. Molto utili anche i pediluvi con acqua calda e camomilla, la pelle grazie all'azione del calore si ammorbidisce quindi dovete passare sulle zone inspessite la pietra pomice, la pietra pomice utilizzata regolarmente dopo un pediluvio o dopo il bagno caldo permette di eliminare poco alla volta le cellule morte donando ai piedi un aspetto più curato.

  4. Dopo l'utilizzo della pietra pomice asciugate con cura i piedi con un panno morbido e applicate massaggiando una crema idratante, ad esempio a base di arnica.

  5. In commercio esistono speciali frese e lime per eliminare i calli, tali strumenti pur non avendo particolari controindicazioni vanno utilizzati da persone esperte.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|