Come spedire un pacco con il corriere SDA

Come spedire un pacco con il corriere SDA Reviewed by on . Rating: 3.5

Se avete bisogno di spedire un pacco potete ricorrere al corriere espresso SDA e scegliere la soluzione più adatta alle vostre esigenze. Il corriere espresso SDA offre ai clienti diverse tipologie di spedizione per spedire pacchi sia in Italia che all’estero.

Come fare

  1. Per le aziende o i privati che quotidianamente hanno bisogno di spedire pacchi SDA propone un servizio in abbonamento attivabile richiedendo il contatto commerciale. Per il servizio in abbonamento dovete collegarvi al sito SDA e compilare il modulo relativo al contatto commerciale inserendo obbligatoriamente i campi contrassegnati con l'asterisco. Inviata la richiesta sarete al più presto ricontattati da un referente SDA che vi proporrà la soluzione più adatta alle vostre esigenze.

  2. Se invece dovete spedire pacchi solo occasionalmente allora dovete optare per la spedizione singola; le tariffe variano in base al servizio richiesto da 26,20 a 41,80 euro (iva inclusa).

  3. Per pacchi e plichi di peso non superiore ai 3-15-30 kg potete scegliere le tariffe Zerotre, Zerocinque e Zerotrenta ad un prezzo rispettivamente di 26,20 – 32,70 e 38,80 euro. Il servizio è attivo su tutto il territorio nazionale, inoltre potete richiedere gratuitamente il ritiro a domicilio compilando online il modulo per il ritiro nella sezione "richiesta ritiri" oppure telefonando al numero a pagamento 199.113366.

  4. I pacchi da spedire devono essere accuratamente imballati, se la spedizione è multi colli i pacchi vanno numerati (1-2-3-etc) e il peso complessivo non deve superare quello previsto dal servizio acquistato, non sforate con l'imballo. Il pacco va chiuso con nastro adesivo personalizzato o antiefrazione largo almeno 5 cm, evitate l'utilizzo di spaghi o punti metallici.

  5. Compilate la lettera di vettura in modo chiaro e in stampatello ricordandovi di inserire l'indirizzo del destinatario comprensivo di CAP e telefono oltre al vostro indirizzo. La lettera di vettura va inserita nell'apposita tasca di plastica trasparente adesiva. Inserite anche una lettera di vettura all'interno di ogni pacco, può essere utile nel caso si staccasse la busta di plastica.

  6. Mettete gli oggetti da spedire avvolti in un involucro di almeno 5 cm e posizionateli al centro della scatola facendo attenzione a non farli toccare tra di loro e al bordo della scatola. Riempite la scatola con carta, polistirolo espanso, fogli di pluribal o con imballaggi sagomati in modo da non far muovere gli oggetti contenuti e da proteggerli. La scatola deve contenere perfettamente gli oggetti da spedire e può essere di diverso materiale, meglio se idrorepellente, come cartone ondulato o rigido, polistirolo espanso oppure legno, non riutilizzate scatole già utilizzate.

  7. Vediamo ora alcuni casi particolari: se per esempio dovete spedire un tappeto, dei tessili o della carta dovete avvolgerli prima nel pluribal e poi nel cartone rigido o in tubi. Per liquidi e polveri metteteli in contenitori resistenti e avvolgeteli uno per uno per proteggerli. I bagagli devono essere avvolti nella pellicola trasparente, inserite una copia della lettera di vettura all'interno del bagaglio. I documenti o i piccoli oggetti vanno inseriti nelle apposite buste plastificate. Materiali molto pesanti oltre i 50-60 kg vanno messi, non in modo piramidale, nei pallet e avvolti nel celophane, prestate attenzione a non farli sporgere dal pallet.

  8. Se il pacco non è correttamente imballato il corriere può non accettarlo, in caso di dubbi quindi è opportuno consultare le condizioni generali di trasporto sul sito SDA.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|