Come utilizzare Windows 8

Come utilizzare Windows 8 Reviewed by on . Rating: 4

Windows 8 è il nuovo sistema operativo di Microsoft, questa nuova piattaforma software presenta alcune novità non presenti nelle precedenti versioni di Windows.

Come fare

  1. Iniziamo parlando del nuovo menu Start Screen che si presenta come un insieme di piastrelle che possono essere sia statiche (semplici icone) che dinamiche (i live tiles). I live tiles offrono all’utente al possibilità di visualizzare informazioni aggiuntive in tempo reale utili per avere sempre sott’occhio tutto quello di cui si ha bisogno come ad esempio le piastrelle delle notizie, del meteo o del calendario. La presenza di questa schermata ha portato all’eliminazione del menu Start presente fin dal lancio di Windows 95.

  2. Cliccando col tasto destro su una piastrella si può: ridimensionarla selezionando Più grande o Più piccolo per aumentarne o ridurne la dimensione, rimuoverla dalla schermata Start selezionando Rimuovi da Start, disinstallare i programmi scaricati dallo Store selezionando Disinstalla oppure per le piastrelle dinamiche disattivare le funzioni dinamiche cliccando su Disattiva riquadro animato.
    Tutte le piastrelle possono venire spostate trascinandole semplicemente con il mouse sullo schermo oppure possono venire raggruppate. Per assegnare dei nomi a dei gruppi di applicazioni occorre attivare la visualizzazione panoramica della schermata attraverso il pulsante in basso a destra quindi con il tasto destro cliccare sul gruppo che si vuole rinominare e selezionare Assegna nome a gruppo.

  3. In Windows 8 risulta molto comodo il sistema di ricerca dei file e delle applicazioni. Nella Start Screen occorre digitare i termini da cercare, in automatico si aprirà una finestra contenente a sinistra i risultati della ricerca e a destra l’elenco delle aree (App, File, Impostazioni) in cui cercare le informazioni e i dati.

  4. Windows 8 supporta, oltre ai classici programmi .exe (eseguibili per Windows), le Windows Store Apps, utilizzabili anche nei tablet dotati di Windows RT. Le Windows Store Apps possono essere scaricate, alcune gratuitamente altre a pagamento, dal Windows Store (simile al Play Store o all’App Store) e installate in pochi passi, basta solo cliccare prima sul nome e poi su Installa mentre se per disinstallarle occorre cliccare col tasto destro del mouse e poi Disinstalla.

  5. Installando un’app desktop come Office 2010 tutti i programmi che ne fanno parte si ritroveranno nella schermata Start, se si vuole togliere alcuni elementi che non servono occorre cliccarci sopra col tasto destro e selezionare Rimuovi da Star.
    Per le applicazioni desktop cliccando col tasto destro su una piastrella appaiono infatti le seguenti opzioni Rimuovi da Start, Aggiungi alla barra delle applicazioni, Disinstalla, Apri nuova finestra, Apri percorso file, Esegui come amministratore.

  6. Se si vogliono aggiungere delle applicazioni al menù start occorre passare, cliccando con il tasto destro in un punto qualsiasi dello schermo, alla schermata App in cui sono presenti tutte le app installate sul PC; a sinistra sono presenti le app comprate nello Store mentre a destra tutte le altre, cliccare col tasto destro sull’app da aggiungere e scegliere Aggiungi a Start.

  7. La Start Screen possiede delle barre laterali che sullo schermo compaiono posizionando il cursore del mouse a sinistra o a destra; puntando il mouse a sinistra e muovendo la freccia verso l’alto o verso il basso, appaiono le anteprime delle app in esecuzione, mentre spostando il cursore nell’angolo in alto o in basso a destra dello schermo compare la Charms Bar. La Charms Bar comprende i collegamenti a Start, Condivisione, Trova, Gestione periferiche.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|