Cosa preparare per il pranzo di Pasqua

Cosa preparare per il pranzo di Pasqua Reviewed by on . Rating: 4

Ecco alcune idee veloci per il pranzo di Pasqua.

Iniziamo con un antipasto in tema pasquale: le uova sode ripiene, una ricetta sfiziosa e stuzzicante ma che non appesantisce troppo. Come primo i gnocchetti alle erbe un piatto saporito ma veloce da realizzare. Il secondo è un arrosto di vitello ai porri mentre il dolce un’invitante bavarese alle fragole.
Gli ingredienti sono riferiti a 6 persone.

 

UOVA SODE RIPIENE

Ingredienti
6 uova
2 cucchiai di maionese
80 g di tonno all’olio d’oliva
20 g di Parmigiano
1 cipollotto
1 cucchiaio di capperi sotto sale
30 g di olive nere senza nocciolo
Un ciuffo di prezzemolo
Alcune foglie di basilico
Sale q.b
Pepe q.b.
Olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento
Fate bollire le uova
in abbondante acqua nel frattempo pulite e tritate finemente il prezzemolo, il basilico e il cipollotto.
Mettete in ammollo i capperi in modo da eliminare il sale in eccesso e sgocciolate il tonno e le olive nere.

Quando le uova sono sode toglietele dall’acqua e passatele sotto un getto di acqua fredda, eliminate il guscio e tagliatele a metà per il lungo quindi, facendo attenzione a non romperle, togliete il rosso e mettete da parte gli albumi sodi.

Mettete nel mixer i tuorli, la maionese, il tonno, il Parmigiano, le olive, i capperi e il trito di cipollotti, basilico e prezzemolo e frullate il tutto. Aggiustate di sale se necessario e aggiungete un filo d’olio se il composto risulta troppo denso.

Posizionate gli albumi sodi in un piatto da portata e riempiteli con il composto appena preparato, guarnite ogni uovo con un cappero, un pezzetto di oliva e una fogliolina di prezzemolo.

 

GNOCCHETTI ALLE ERBE

Ingredienti
250 g di farina 00
100 g di biete
100 g di ortiche
30 g di prezzemolo
100 g di ricotta
1 uovo
1 cipolla bianca piccola
1dl di latte
Noce moscata
Sale q.b.
Pepe q.b.

Procedimento
Pulite bene le verdure e sbollentatele in acqua salata, scolatele e strizzatele bene per eliminare tutta l’acqua in eccesso quindi fatele rosolare con un trito di cipolla.
Frullate le verdure nel mixer, aggiungete quindi il latte, la farina, l’uovo, una spolverata di noce moscata, sale e pepe quindi azionate il frullatore e fate amalgamare bene tutti gli ingredienti in modo da ottenere un composto omogeneo.
Portate ad ebollizione una pentola d’acqua salata e appena l’acqua bolle aiutandovi con due cucchiai formate degli gnocchetti e buttateli nell’acqua.

Toglieteli con la schiumarola appena salgono in superficie, passateli in acqua fredda per fermare la cottura, appena tutti i gnocchetti saranno pronti immergeteli velocemente nell’acqua calda e poi scolateli .
Condite gli gnocchi con del burro e ricotta grattugiata.

 

ARROSTO AI PORRI

Ingredienti
1 kg di fesa di vitello
6 porri medi
2 rametti di rosmarino
Brodo vegetale
Olio extravergine d’oliva
Sale
Pepe
Noce moscata

Procedimento
Pulite e lavate i porri quindi tagliateli a rondelle, legate con del filo da cucina il rosmarino sulla fesa di vitello e fate rosolare la carne in una teglia adatta anche al forno per alcuni minuti, aggiungete i porri a rondelle e fateli cuocere per 5 minuti.

Aggiungete un paio di mestoli di brodo, una spolverata di noce moscata, sale e pepe e mettete la teglia in forno a 180 gradi, mantenete la carne bagnata con il fondo di cottura.

Quando l’arrosto è cotto dopo circa 50 minuti togliete il filo e lasciate intiepidire la carne avvolgendola nella stagnola. Quindi tagliatela e disponete le fette in un piatto da portata ed irroratele con il brodo di cottura della carne.

L’arrosto può essere servito con un contorno di verdure o con patatine al forno.

 

BAVARESE ALLE FRAGOLE

Ingredienti
Mezzo chilo di fragole
250 g di zucchero (di cui 100 a velo)
6 fogli di colla di pesce
250 g di panna
250 g di latte intero
Mezzo limone

Procedimento
Mettete i fogli di colla di pesce in ammollo in acqua fredda nel frattempo fate scaldare il latte, quando la colla di pesce è ammorbidita strizzatela ed aggiungetela al latte quindi mescolate bene per farla sciogliere poi filtrate per evitare grumi.
Lavate e pulite le fragole quindi tagliatene a pezzi e mettetele nel mixer con 150 g di zucchero semolato e il succo di mezzo limone. Azionate il mixer e frullate il tutto mettete la purea ottenuta in una ciotola.
Montate la panna con lo zucchero a velo non troppo ferma, aggiungete alla purea di fragole prima il latte ormai freddo, mescolate, ed infine incorporate la panna. Mescolate bene per ottenere un composto omogeneo privo di grumi.
Bagnate l’interno dello stampo per bavarese con acqua fredda e poi versateci il vostro composto, coprite con della carta alluminio e riponete in frigo per 5-6 ore.
Una volta pronta versate la bavarese nel piatto da portata e decorate con fragole a panna montata.

Se ti sono piaciute le ricette guarda anche come fare il Casatiello napoletano e come fare la Pastiera napoletana.

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|