Perché si dice pesce d'Aprile

Perché si dice pesce d’Aprile Reviewed by on . Rating: 4

Il primo Aprile è il giorno dedicato agli scherzi, scherzi sofisticati che spesso imbarazzano chi li subisce o scherzi simpatici che suscitano ilarità e divertimento. La festa, se così si può chiamare, del primo di Aprile è celebrata non solo in Italia ma anche in Brasile, Giappone, Stati Uniti e in molti altri paesi europei, in Francia per esempio la chiamano poisson d’Avril, in Spagna pescado de Abril, in Germania Aprilscherz mentre in Inghilterra è conosciuta come April Fool’s day cioè giorno dei buffoni di Aprile. In Scozia il primo aprile è il Taily Day (giorno delle natiche) sulla schiena dei malcapitati di turno viene appeso un cartello con su scritto kick me cioè dammi un calcio.

Le origini del pesce d’Aprile sono incerte e ci sono diverse teorie.

Con la riforma di Gregorio XIII e l’adozione del Calendario Gregoriano nel 1582 il Capodanno, che prima si celebrava dal 25 di Marzo fino al 1° di Aprile, venne spostato indietro al 1° gennaio. Tuttavia in Francia rimase l’usanza di regalare pacchi vuoti proprio in corrispondenza del 1° di Aprile, usanza che venne appunto chiamata poisson d’Avril.

Andando più indietro nel tempo alcuni hanno collegato il primo Aprile con il mito di Proserpina rapita da Plutone e cercata dalla madre Demetra ingannata da una ninfa e con la festa pagana di Venere Verticordia, i veneralia si celebravano proprio il primo aprile.

Altra origine antica risale ai tempi dell’antico Egitto quando Cleopatra sfidò Marco Antonio ad una gara di pesca, quando scoprì che l’amante barava ordinò di attaccare all’amo un gigantesco pesce finto di pelle di coccodrillo.

Molti gli scherzi celebri, nel 1977 il supplemento del The Guardian pubblica la notizia di San Serriffe un’isola inesistente. Nel 1957 la BBC fece un reportage riguardante gli alberi degli spaghetti in Svizzera, sempre la BBC annuncia un documentario su una nuova razza: i pinguini volati. Il primo aprile 2006 Wikipedia aveva annunciato l’imminente chiusura su richiesta di una persona non specificata, mentre Nonciclopedia, parodia di Wikipedia, un anno dopo, nel 2007, finse la chiusura per opera della Polizia Postale. Nel 2013 Google presenta Google Nose un sistema che permette di sentire gli odori provenienti da ogni parte del mondo semplicemente annusando lo schermo del proprio dispositivo!

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti

|