Quali sono le proprietà benefiche delle giuggiole?

Quali sono le proprietà benefiche delle giuggiole? Reviewed by on . Rating: 3.5

Il giuggiolo, Zizyphus vulgaris L, noto anche come dattero cinese, è una pianta decidua che può raggiungere un’altezza di 10 metri o presentarsi come arbusto di 3-5 metri; la pianta presenta rami spinosi e zigzagati, foglie coriacee dal colore verde brillante e frutti carnosi dall’aspetto simile a grosse olive di colore rosso scuro tendente al marrone, prodotti a fine estate.

Tali frutti, chiamati giuggiole o zizoa in dialetto, se raccolti prima della maturazione hanno un sapore acidulo simile a quello di una mela mentre quando sono maturi diventano dolci e carnosi come i datteri. Per quanto riguarda l’origine della pianta ci sono opinioni contrastanti alcuni autori ritengono che il giuggiolo sia nativo dell’Asia altri invece dell’Africa settentrionale.

Le giuggiole possono essere consumate fresche oppure utilizzate per produrre marmellate, confetture, gelatine, sciroppi o bevande liquorose (brodo di giuggiole). Le proprietà benefiche di questo frutto erano conosciute fin dall’antichità quando Egizi e Fenici le utilizzavano per preparare decotti contro le affezioni respiratorie.
Nella medicina orientale alle giuggiole vengono attribuite diverse proprietà terapeutiche  tra cui la capacità di alleggerire i sintomi legati alla depressione, al nervosismo o all’affaticamento fisico (stress, irritabilità, palpitazioni), inoltre incrementano l’intensità del sonno (grazie all’alto contenuto di adenosina) aiutando chi soffre di insonnia.

Le giuggiole hanno un buon valore nutritivo, contengono sali minerali, acidi organici e sono ricchi di zuccheri e di vitamine in particolare la vitamina C. Le giuggiole hanno proprietà antipiretiche ed antinfiammatorie, svolgono una funzione protettiva del fegato e aiutano a combattere il colesterolo cattivo e i trigliceridi.  Essendo ricche di zuccheri e mucillagini svolgono anche un’azione lassativa, emolliente e espettorante e risultano particolarmente indicate nel periodo autunnale per aiutare l’organismo a combattere i primi sintomi influenzali come la congestione delle vie respiratorie. Inoltre sono state messe in evidenza anche proprietà antiossidanti e protettive nei confronti del sistema cardiovascolare.

Le giuggiole vengono anche utilizzate in cosmesi per la preparazione di maschere di bellezza emollienti ed idratanti per le pelli secche.

giuggiole

La Guida ti è stata utile?

Allora ti consigliamo di dare un'occhiata anche al nostro sito (sponsor)

Tag

Guide simili che potrebbero interessarti